Home Page

Benvenuti nel sito ufficiale del Progetto Policoro - Arcidiocesi di Palermo

Il Progetto Policoro è un progetto pastorale della Chiesa Italiana, promosso dalla Conferenza Episcopale Italiana ed affidato alla cura dell'Uffico Pastorale dei Problemi Sociali e del Lavoro, della Pastorale Giovanile e della Caritas Diocesana, per offrire un servizio alle Comunità parrocchiali finalizzato a:

  • vivificare il mondo del lavoro alla luce del Vangelo;
  • promuovere la cultura di impresa;
  • prendersi cura dei giovani che vogliono assumere l'impegno di creare lavoro per se e per gli altri.

Sono elencati in queste pagine le finalità, la struttura ed i servizi del Progetto Policoro dell'Arcidiocesi di Palermo.

In evidenza

“Voi, segno di speranza”: il messaggio del Papa ai ragazzi del Progetto Policoro

 In occasione dei 25 anni di attività del Progetto Policoro, il Sommo Pontefice ha ricevuto presso la Sala Clementina una delegazione di cento ragazzi, provenienti da tutta Italia. Per la Diocesi di Palermo era presente l’animatrice di comunità Alessandra Sarmentino (nella foto sotto a destra).
I giovani, accompagnati dalla guida del presidente della Cei, il cardinale Gualtiero Bassetti, e da venti adulti dell’equipe nazionale, hanno ricevuto il dono di incontrare Papa Francesco e di ascoltare il suo messaggio: “non abbiate paura di prestarvi anche gratuitamente per risollevare la vita di chi è scartato”.
L’udienza, tenutasi lo scorso 5 giugno, ha visto protagonisti gli animatori impegnati nel percorso formativo offerto dalla Chiesa Italiana mediante l’ausilio dell’Ufficio Nazionale per i problemi sociali ed il lavoro, il Servizio per la pastorale giovanile e la Caritas.
Proprio ai giovani Sua Santità ha suggerito quattro verbi utili al loro percorso formativo e alle attività da questi svolte in diocesi: animare, abitare, appassionarsi, accompagnare. L’occasione, quindi, dell’anniversario del Progetto è stata utile per ricordare i più di quattrocento gesti concreti sorti nel corso di questi lunghi anni di cammino e per incentivare la nascita di nuove realtà imprenditoriali, come semi di riscatto in risposta alla grave crisi lavorativa.
La condivisione, la fraternità, la gratuità e la sostenibilità sono i pilastri su cui fondare un’economia diversa, capace di ridare dignità alla persona ed al lavoro. Occorre, secondo il Papa, dover resistere alla tentazione di fuggire altrove ed amare i luoghi in cui Dio ci ha posti, abitando il sociale e la politica, senza paura di sporcarsi le mani.
Voi siete già segni di speranza. La vostra presenza nelle diocesi possa aiutare tutti a comprendere che l’evangelizzazione passa anche attraverso la cura del lavoro. I 25 anni del Progetto Policoro siano una ripartenza. Vi incoraggio a sognare insieme e vi incoraggio a fare chiasso”. (Il discorso integrale di Papa Francesco >>)

(nota dell'Ufficio Diocesano per la Pastorale Sociale e del lavoro, del Servizio Pastorale Giovanile dell'Arcidiocesi di Palermo e di Caritas Diocesana Palermo)

“IL MEDITERRANEO: UN MARE DI BUONE NOTIZIE”

Grazie alla vittoria del contest “New technology for welfare lab”, promosso dalla Caritas Diocesana, dall’Ufficio per la Pastorale Sociale e del Lavoro e dal Servizio di Pastorale Giovanile dell’Arcidiocesi di Palermo, in collaborazione con il Progetto Policoro diocesano, è nata l’impresa sociale “Il Mediterraneo Scarl”.  A promuoverla, sono quattro giovani palermitani e del Mali: Bandiougou Diawara, Filippo Passantino, Giuseppe Madonia e Lisa Sanfilippo. Si tratta di due giornalisti, un webmaster e un giovane mediatore culturale, giunto in Sicilia dall’Africa, che cura le relazioni con le organizzazioni non profit del territorio. Si sono proposti di colmare con il loro impegno un vuoto nell’editoria siciliana, unendo le loro professionalità e scommettendo sulla comunicazione sociale, fortemente motivati dall’idea che il giornalismo è soprattutto “azione di coesione territoriale”. Bandiougou, Giuseppe, Filippo e Lisa hanno scelto di essere vicini alla loro terra, dando valore, attraverso l’informazione, a tutte quelle persone che quotidianamente, e spesso anche con grandi sacrifici, rappresentano il lato più autentico, costruttivo, tangibile della Sicilia. La costituzione dell’impresa è stata sostenuta attraverso un percorso di formazione e accompagnamento alla realizzazione dell’impresa, curato dalla cooperativa Korai-Territorio, Sviluppo e Cultura.


MESSAGGIO ALLA CITTÀ DEGLI UFFICI DIOCESANI

Incoraggiati dalle parole del nostro Arcivescovo, Corrado Lorefice, pronunciate nel discorso alla città di Palermo, dove implora l’aiuto di Santa Rosalia a svegliarci “prima che sia troppo tardi, di fronte alla crisi della pandemia che ha creato i presupposti per un nuovo fiorire dell’economia mafiosa e dell’imprenditoria criminale, che sguazza nel degrado e nel bisogno”, desiderano esprimere la piena vicinanza e il profondo sostegno al coraggioso imprenditore Giuseppe Piraino e a tutti gli imprenditori palermitani che si sono ribellati al racket del pizzo, denunciando gli estorsori.

Di fronte a questa realtà di male organizzato e strutturato bisogna uscire dai nostri recinti di sicurezza effimera ed impegnarci, insieme, in un rinnovato processo di liberazione, alla maniera di padre Pino Puglisi.

Gli uffici dell’Arcidiocesi di Palermo: Pastorale Sociale e del Lavoro, Caritas Diocesana, Pastorale Giovanile, ufficio per l’Ecumenismo e il Dialogo Interreligioso, ufficio Beni Culturali, ufficio per gli Insegnanti di Religione Cattolica, Pastorale della Scuola, Pastorale del Tempo Libero, Turismo e Sport, Pastorale della Famiglia, Centro Diocesano Vocazioni e ufficio Missionario.


Seguici sulle nostre pagine per non perderti nessuna delle nostre attività!

Link utili


Arcidiocesi di Palermo

 


Arcidiocesi di Palermo


Caritas Diocesana
Palermo